L’AVVALIMENTO INFRAGRUPPO NEL CODICE DEI CONTRATTI

Una recente sentenza del TAR Lazio (TAR Lazio, Roma, Sez. II-quater, 19 luglio 2017, n. 8704) ha ribadito l’assenza di una deroga alla normativa prevista dal D.Lgs. 50/16 nell’ipotesi di avvalimento infragruppo imponendo, anche in tal caso, l’obbligo di allegare il contratto di avvalimento.
Leggi tutto

ART. 83, COMMA 2, D.LGS n. 50/16 : PROPOSTE AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

A seguito delle consultazioni avviate on line in data 13.6.2017, l’ANAC ha predisposto i documenti di consultazione che, all’esito della consultazione medesima, confluiranno, insieme al documento relativo al sistema di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici già posto in consultazione, in un unico documento che conterrà la proposta dell’ANAC al MIT
Leggi tutto

STAZIONI APPALTANTI E OPERATORI ECONOMICI: TUTTI DEVONO ESSERE QUALIFICATI

Pubblicato sulla rivista Teme di Maggio/Giugno l’articolo “Stazioni appaltanti e operatori economici: tutti devono essere qualificati” a cura dell’ Avv. Gianni Marco Di Paolo. Con il nuovo D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, entrato in vigore in data 19.4.2016, recante il …

Leggi tutto

APPALTI E REATI: VERIFICA DEI REQUISITI NELLE SOCIETÀ CON MENO DI QUATTRO SOCI

Nella recente sentenza del 23 giugno 2016, n. 2813, il Consiglio di Stato si è occupato dell’interpretazione della normativa sui requisiti di ordine generale nel particolare caso disciplinato all’art. 38, comma 1, lett. c), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, laddove (similmente all’art. 80, comma 3, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50), impone alle S.A. la verifica della sussistenza della causa di esclusione per sentenza di condanna irrevocabile anche nei confronti “degli amministratori muniti di potere di rappresentanza o del direttore tecnico o del socio unico persona fisica, ovvero del socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società o consorzio”.
Leggi tutto

IL RATING DI LEGALITÀ, IL MODELLO 231 E IL RATING D’IMPRESA, I VANTAGGI PER L’IMPRESA

L’introduzione del Nuovo codice degli appalti di cui al D. Lgs 50/2016, ha segnato un nuovo passo in avanti verso la semplificazione e lo snellimento delle norme, nonché nella lotta alla corruzione; si è altresì cercato di guidare le imprese ad avviare una ristrutturazione e/o riorganizzazione che consenta loro di raggiungere un più alto livello di trasparenza ed affidabilità in tema di gare nei confronti della Stazione Appaltante.
Leggi tutto

SOA – ORGANISMI DI ATTESTAZIONE: LA CORTE DI GIUSTIZIA BOCCIA L’ART 64 DEL DPR 207/2010 LADDOVE PREVEDE CHE LA SEDE LEGALE DELLA SOA DEVE ESSERE UBICATA NEL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Nuova pronuncia dei giudici in materia di Soa. Si tratta di una decisione (causa C-593/13 del 16 giugno 2015) di tenore ben diverso dalla sentenza n. 94/2013, con la quale la Corte Costituzionale si era espressa in merito alla possibilità…

Leggi tutto