ANTITRUST E INTESE RESTRITTIVE DELLA CONCORRENZA “PER OGGETTO”: IMPORTANTE PRONUNCIA DEL CONSIGLIO DI STATO SUL RICORSO PRESENTATO DALLO STUDIO PISELLI&PARTNERS

Il Consiglio di Stato, adito tra gli altri anche dallo Studio Piselli&Partners, ha annullato le sanzioni irrogate nel 2015 dall'AGCM ad alcune imprese di manutenzione, operanti sulla rete fissa di telecomunicazioni, affermando innovativi principi sull'onere della prova in capo all'Autorità.
Leggi tutto

ASSOCIAZIONE TEMPORANEA DI IMPRESE: LA CASSAZIONE SULL’IPOTESI DI FALLIMENTO DELLA SOCIETÀ MANDANTE

Con ordinanza n. 34116 del 19 dicembre 2019, la Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione ha deciso in merito alla sorte dei crediti di una società fallita che, prima della dichiarazione di fallimento, aveva fatto parte di un’Associazione Temporanea di Imprese in qualità di mandante.
Leggi tutto

RATING DI LEGALITÀ: AVVIATE LE CONSULTAZIONI PER LA PROPOSTA DI MODIFICA DEL REGOLAMENTO DELL’AGCM

Con il provvedimento n. 28064 di cui alla delibera del 20 dicembre 2019, pubblicato sul bollettino AGCM del 7 gennaio 2020, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato una consultazione pubblica finalizzata a modificare alcune disposizioni del Regolamento in materia di rating di legalità, noto soprattutto alle imprese che operano nel mondo dei contratti pubblici.
Leggi tutto

LO STUDIO PISELLI&PARTNERS TRA GLI STAKEHOLDER CONSULTATI DA CONSOB SU CRIPTOATTIVITA’ E TOKENIZZAZIONE

I Professionisti del Dipartimento Innovation dello Studio, coordinati dal Founding Partner Pierluigi Piselli, hanno partecipato alla consultazione aperta dalla CONSOB lo scorso mese di marzo, in tema di offerte iniziali e scambi di cripto-attività, formulando un Parere che in più punti ha trovato l'avallo della Commissione.
Leggi tutto

CAOS SUBAPPALTO: LA NUOVA COMPLESSA FISIONOMIA DELL’ISTITUTO DOPO LE RECENTI PRONUNCE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE

Una nuova censura da parte dei Giudici europei; per l’istituto del subappalto, dunque per operatori e Professionisti che si trovano a dover interpretare correttamente la relativa disciplina, aumentano le incertezze e i dubbi applicativi.
Leggi tutto