skip to Main Content

VINCOLO DEL PREZZO MASSIMO DI CESSIONE DELL’IMMOBILE IN REGIME DI EDILIZIA AGEVOLATA EX ART. 35, LEGGE 22 OTTOBRE 1971, N. 865. NUOVI SCENARI.

Recenti provvedimenti adottati dall’Amministrazione Capitolina sull’affrancazione del vincolo del prezzo massimo di cessione dell’immobile in regime di edilizia agevolata ex art. 35, legge 22 ottobre 1971, n. 865, a seguito della nota sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione n. 1835 del 16 settembre 2015, hanno aperto scenari che potrebbero incidere sul mercato immobiliare e sul relativo contenzioso.
LEGGI DI PIÙ

OPERE DI URBANIZZAZIONI A SCOMPUTO A SEGUITO DELLE MODIFICHE APPORTATE DAL CORRETTIVO (D.Lgs n. 56/2017)

Dal 20 maggio p.v., a seguito dell’entrata in vigore del correttivo del D.Lgs. n. 50/2016, per l’affidamento dei lavori pubblici relativi alle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto per il rilascio del permesso, inferiori alla…

LEGGI DI PIÙ

OPERE EXTRA: QUANDO PUÒ E NON PUÒ TROVARE APPLICAZIONE L’ART. 20 DEL D.LGS N. 50/2016 SECONDO L’ANAC

L’ANAC con Delibera del 13.7.2016, n. 763, resa in riscontro ad una richiesta di parere da parte della Regione Lombardia, si è pronunciata sull’art. 20 del D.Lgs n. 50/2016 relativo alle opere extra, chiarendo che “Dal tenore testuale della norma…

LEGGI DI PIÙ

“OPERE EXTRA”: CONTROLLO PREVENTIVO DELLA P.A. IN LUOGO DELL’EVIDENZA PUBBLICA

Il D.Lgs n. 50/2016 non si applica allorché la P.A. stipuli una convenzione urbanistica con la quale il soggetto attuatore del piano o del programma urbanistico si impegni alla realizzazione di un’opera pubblica, a sua cura e spesa, ossia senza…

LEGGI DI PIÙ

OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO NEL D.Lgs n. 50/2016

Nel D.Lgs n. 50/2016, l’affidamento dei lavori per la realizzazione delle urbanizzazioni primarie non funzionali all’intervento e secondarie a scomputo, sebbene di importo inferiore alla soglia comunitaria, è assoggettato alle procedure ordinarie. Resta fermo il richiamo alla disciplina dettata dall’art.…

LEGGI DI PIÙ

LA CONSULTA “SALVA” LA COMPENSAZIONE URBANISTICA INTRODOTTA DAL DECRETO “SBLOCCA ITALIA”

Con la sentenza n. 67 del 5 aprile 2016 la Corte Costituzionale ha definito il giudizio di legittimità costituzionale promosso dalla Regione Puglia relativo all’art. 17, comma 1, lettera b), del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 (“Misure urgenti per…

LEGGI DI PIÙ
Back To Top
×Close search
Cerca