DISEGNARE IL FUTURO: COME LE NUOVE TECNOLOGIE TRACCIANO IL MONDO DELLA CULTURA

Da sempre attento e sensibile alle prospettive del segmento lawtech e consapevole della rilevanza dei nuovi strumenti nel settore dell'Arte e dei Beni Culturali, lo Studio Piselli&Partners si propone di offrire all'arista la possibilità di veder certificata la propria opera su piattaforma blockchain, con un progetto innovativo e rivoluzionario.
Leggi tutto

LO STUDIO PISELLI AND PARTNERS SPONSOR DEL PREMIO “DISEGNARE IL FUTURO”

"Disegnare il Futuro" è un Premio Nazionale che nasce «per rivalutare il disegno manuale puro, arte antica alla base di tante professioni. Per rieducarci alla genuinità dello sguardo verso la natura, verso le cose, verso gli altri, forse perfino verso Dio». Così la nuova direttrice della Galleria La Pigna, Laura de Luca, a proposito del progetto che vede la collaborazione con lo Studio Piselli and Partners.
Leggi tutto

INVESTIRE SULL’ARTE CONTEMPORANEA. UN MERCATO GLOBALIZZATO E DEMOCRATICO, APERTO A TUTTI

In un clima economico in crescente fermento, il sistema dell’Arte sta conoscendo una proficua stagione, guidata da nuovi veicoli di investimento che passano in prima battuta per la crescita del canale online. Un medium, quello digitale, che ha abbattuto le barriere economiche e sociali.
Leggi tutto

ARTE E TECNOLOGIA: MODELLI 4.0 PER UNA REALE DEMOCRATIZZAZIONE DELL’ARTE

Per usare un termine di Kevin Kelly (L’inevitabile. Le tendenze tecnologiche che rivoluzioneranno il nostro futuro, Il Saggiatore, 2017) , è — a nostro avviso — inevitabile che, anche in mondi che sono particolarmente chiusi e riluttanti verso la innovazione tecnologica, l’evoluzione dei mezzi digitali abbia un ingresso sempre più importante. Anzi, tanto più questi mondi sono restii, tanto maggiore sarà lo sconvolgimento in essi.
Leggi tutto

ARTE A GARANZIA DI FINANZIAMENTI

Si chiama art-financing e più o meno in sordina è una pratica per ottenere finanziamenti che è sempre esistita: dalla fine del 2015, con il lancio a New York del fondo Athena Art Finance Corp (sui fondi di arte si veda "Anche l'Italia è pronta per gli artfund" di Segnalini), con dotazione di 280 milioni di dollari, si appresta però a divenire uno strumento maggiormente utilizzato, per generare liquidità dalle opere d’arte.
Leggi tutto

EVENTO: “MERCATO INTERNAZIONALE DELL’ARTE: PROSPETTIVE E SVILUPPI NEL NOSTRO CODICE DEI BENI CULTURALI”

Lunedì 4 dicembre 2017 nella splendida cornice di Palazzo Odescalchi, ospiti di Minerva Auctions e del suo AD, Fabio Massimo Bertolo, si è parlato di mercato internazionale dell’arte, e degli nuovi scenari che si stagliano dopo la recente riforma della circolazione internazionale delle opere d’arte nel Codice dei beni culturali e del paesaggio, con Silvia Segnalini, art lawyer dello Studio Piselli & Partners di Roma.
Leggi tutto
  • 1
  • 2