CAOS SUBAPPALTO: LA NUOVA COMPLESSA FISIONOMIA DELL’ISTITUTO DOPO LE RECENTI PRONUNCE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE

Una nuova censura da parte dei Giudici europei; per l’istituto del subappalto, dunque per operatori e Professionisti che si trovano a dover interpretare correttamente la relativa disciplina, aumentano le incertezze e i dubbi applicativi.
Leggi tutto

ATTO DI SEGNALAZIONE N. 8 DEL 13 NOVEMBRE 2019: PROPOSTE E PERPLESSITÀ DELL’ANAC IN MATERIA DI SUBAPPALTO

Con atto di segnalazione n. 8 del 13 novembre 2019 l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha sollecitato al Governo la necessità di un intervento normativo urgente al fine di allineare la disciplina interna in materia di subappalto con le indicazioni provenienti dalla sentenza della Corte di Giustizia.
Leggi tutto

SBLOCCA CANTIERI: PIERLUIGI PISELLI E ALESSANDRO BONANNI RELATORI NEL SEMINARIO ORGANIZZATO DA ANCE CENTRO NORD SARDEGNA

Il 12 novembre u.s. il Founding Partner Pierluigi Piselli e l'Avv. Alessandro Bonanni sono stati tra i relatori ad Oristano del Seminario Formativo dal titolo "Decreto 'Sblocca Cantieri'- Illustrazione e commento alle novità per gli operatori e le stazioni appaltanti dopo la conversione in Legge".
Leggi tutto

APPALTI SOTTO SOGLIA, PROCEDURE A INVITI E TUTELA DELLA CONCORRENZA: ECCO LE INDICAZIONI DEL CONSIGLIO DI STATO

Favor partecipationis, parità di trattamento degli operatori economici, trasparenza ed efficienza amministrativa: in materia di appalti pubblici, molti – e potenzialmente contrastanti – sono i principi che vengono in rilievo. A fare chiarezza sulle modalità operative che consentono il loro opportuno bilanciamento è intervenuto il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 6160/2019 (depositata il 12 settembre 2019), resa sul tema delle procedure negoziate negli affidamenti sotto soglia.
Leggi tutto

LIMITI AL SUBAPPALTO: ILLEGITTIMO PER LA CORTE UE L’ART.105 DEL CODICE DEI CONTRATTI

E’ contraria alla normativa europea una normativa nazionale, in particola quella italiana, che limita al 30% la parte dell’appalto che l’offerente è autorizzato a subappaltare a terzi. E' quanto stabilito - o meglio, confermato - dalla Corte di Giustizia UE nella sentenza C-63/18 del 26 settembre 2019, l'ultimo dei provvedimenti - in ordine di tempo - con cui l'Europa stigmatizza il mancato rispetto da parte del nostro Paese delle regole comunitarie poste a tutela della concorrenza.
Leggi tutto

LO SBLOCCA CANTIERI E L’ABOLIZIONE DEL RITO SUPERACCELERATO

L’art. 204 del d.lgs. 50/2016 ha introdotto ai commi 2-bis e 6-bis dell’art. 120 un rito nuovo, il rito superaccelerato per le controversie in tema di ammissioni ed esclusioni. Indubbiamente la novità più importante e più innovativa introdotta dall’art. 204 d.lgs. n. 50/2016, perché incide sui principi cardine del processo, è quella che prevede l’immediata impugnazione dell’ammissione dei concorrenti alla gara, anche perché ad una sempre maggiore concentrazione dei termini di svolgimento dei processi e di loro definizione il legislatore ci aveva ormai abituati, e non solo nel settore degli appalti pubblici.
Leggi tutto

RICOSTRUZIONE CENTRO ITALIA: NELLA NUOVA ORDINANZA COMMISSARIALE, VIA LIBERA ALL’AFFIDAMENTO DEGLI APPALTI SENZA GARA

Pubblicata lo scorso 7 agosto sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito istituzionale del Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici dell’agosto 2016, l’Ordinanza n. 85 del 31 luglio 2019, recante “Modifica dell’ordinanza n. 4 del 17 novembre 2016, n. 13 del 9 gennaio 2017, n. 19 del 7 aprile 2017, proroga dei termini stabiliti n. 68 del 5 agosto 2018 e modifica dell’Ordinanza n. 80 del 06 giugno 2019. Modifiche all’allegato A all’ordinanza n. 12 del 9 gennaio 2017”.
Leggi tutto

Sblocca-cantieri e documentazione antimafia: in Gazzetta Ufficiale il D.M. 15 luglio 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 176 dello scorso 29 luglio 2019 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Interno 15 luglio 2019, recante “Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici”. Il provvedimento, emanato in attuazione all’art. 4-ter, comma 9, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. decreto Sblocca-cantieri), convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55, si pone come obiettivo una (ulteriore) accelerazione dei tempi di realizzazione delle opere pubbliche, attraverso l’individuazione speciali misure amministrative di semplificazione per il rilascio della documentazione antimafia, anche in deroga alle relative norme (fatto salvo il rispetto dei vincoli inderogabili derivanti dall'appartenenza all'Unione Europea).
Leggi tutto

Sblocca Cantieri: al via le consultazioni pubbliche per l’adozione del regolamento attuativo unico

Sono partite ieri, 15.7.2019, sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti le consultazioni pubbliche finalizzate all’adozione del Regolamento Unico Appalti di cui all’art. 216 co. 27-octies del D.Lgs 50/2016. Prende così avvio il ritorno al Regolamento Unico con superamento del sistema di soft law e delle Linee Guida ANAC, forse la più rilevante modifica introdotta dal D.L. 32/2019 (Decreto Sblocca Cantieri).
Leggi tutto

Conversione del Decreto Sblocca Cantieri, modifiche al codice appalti e misure di accelerazione alla ricostruzione post sisma

Il 5 luglio u.s. l'Avv. Emilia Piselli in collaborazione con l'Arch. Paolo Capriotti, è stata relatrice nel corso che si è tenuto presso l' Hotel David Palace, Via Spontini 10, Porto San Giorgio (FM), per analizzare le novità introdotte dalla legge di conversione del Decreto “Sblocca-cantieri” e illustrare le misure di accelerazione alla ricostruzione post sisma.
Leggi tutto