skip to Main Content

Webinar: LA REVISIONE DEI PREZZI NEI CONTRATTI PUBBLICI DOPO IL DECRETO “AIUTI”

WEBINAR: REVISIONE PREZZI NEI CONTRATTI PUBBLICI: COMPENSAZIONI 1° e 2° SEMESTRE 2021 ED EFFETTI DELLE DECISIONI DEL TAR LAZIO. LE NUOVE REGOLE DEL DECRETO “AIUTI”

Relatori: Avv. Alessandro Bonanni, Avv. Stefano De Marinis, Avv. Giorgia Matteucci.

REVISIONE PREZZI NEI CONTRATTI PUBBLICI: COMPENSAZIONI 1° e 2° SEMESTRE 2021 ed EFFETTI DELLE DECISIONI DEL TAR LAZIO. LE NUOVE REGOLE DEL DECRETO “AIUTI”

📆 Save The Date: 28 giugno 2022

Ore 9.30 – 13.30.  

Le recenti decisioni del TAR Lazio n. 7215 e 7216 riportano all’attualità le compensazioni del 1° semestre 2021, generando rilevantssime questioni applicative anche per quelle del 2°. D’altra parte, gli articoli 26 e 27 del decreto legge 17 maggio n.50, c.d. decreto “Aiuti”, stabiliscono, a partire dal 2022, una disciplina innovativa per l’immediato riconoscimento alle imprese titolari di contratti di lavori del caro materiali.

Ancora, per gli affidamenti avviati dal 27 gennaio in avanti, tutti i contratti devono necessariamente recare clausole revisionali che, specie per forniture e servizi, settori fin qui del tutto scoperti con il rischio di istanze risolutive per eccessiva onerosità da gestire con opportuni percorsi, vanno attentamente costruite.

Il corso si propone di approfondire il tema degli aumenti, oggi espressamente riferiti anche ai costi dei carburanti e dell’energia, con effetti che tendono a travalicare il tradizionale campo degli indennizzi, per abbracciare quello della stessa capacità di adempimento delle prestazioni dedotte in contratto, in ragione di eventi da inquadrarsi nel contesto della forza maggiore.

E’ possibile ricevere l’attestato di partecipazione certificato in BLOCKCHAIN

Per avere un’offerta personalizzata per il proprio team seguire il link: 

 Per maggiori dettagli: info@publicprocurementinstitute.com

https://www.publicprocurementinstitute.com/

PROGRAMMA

  • La revisione dei prezzi d’appalto nei contratti pubblici su base legale o contrattuale;
  • Le ricostruzione della normativa vigente ed i più recenti interventi legislativi e regolamentari;
  • Le compensazioni del primo e del secondo semestre 2021: presupposti, termini e procedimento da seguire anche alla luce delle decisioni del TAR Lazio, III sez., nn. 7215 e 7216;
  • Gli effetti dell’annullamento delle rilevazioni riferite a 15 voci di prezzo del DM 11/11/21;
  • Le risorse per la copertura dell’incremento dei corrispettivi a disposizione delle stazioni appaltanti: i fondi integrativi del MIMS e la liquidazione del 50% in acconto;
  • Il nuovo sistema di compensazioni, decorrente dal 2022;
  • L’adeguamento immediato dei corrispettivi;
  • Il certificato di pagamento straordinario;
  • I termini da rispettare per il pagamento delle compensazioni;
  • L’aggiornamento dei prezzari;
  • Gli Accordi Quadro;
  • Le clausole revisionali nei contratti di lavori forniture e servizi in affidamento dal 28 gennaio 2022;
  • Gli elementi per la costruzione delle clausole riguardanti i contratti di forniture e servizi;
  • Oltre le compensazioni: l’incidenza del caro prezzi sull’adempimento delle obbligazioni;
  • La forza maggiore e le indicazioni dell’ANAC; gli ambiti delle possibili modifiche contrattuali; la risoluzione per eccessiva onerosità;
  • La nuova disciplina riguardante le concessioni. 

 

FINALITÀ DEL CORSO DI FORMAZIONE

Le recenti decisioni del TAR Lazio n. 7215 e 7216 riportano all’attualità le compensazioni del 1° semestre 2021, generando questioni applicative anche per quelle del 2°. D’altra parte, gli articoli 26 e 27 del decreto legge 17 maggio n.50, c.d. decreto “Aiuti”, stabiliscono, a partire dal 2022, una disciplina innovativa per l’immediato riconoscimento alle imprese titolari di contratti di lavori del caro materiali. Ancora, per gli affidamenti avviati dal 27 gennaio in avanti, tutti i contratti devono necessariamente recare clausole revisionali che, specie per forniture e servizi, settori fin qui del tutto scoperti con il rischio di istanze risolutive per eccessiva onerosità da gestire con opportuni percorsi, vanno attentamente costruite.
Il corso si propone di approfondire appunto il tema degli aumenti, oggi espressamente riferiti anche ai costi dei carburanti e dell’energia, con effetti che tendono a travalicare il tradizionale campo degli indennizzi, per abbracciare quello della stessa capacità di adempimento delle prestazioni dedotte in contratto, in ragione di eventi da inquadrarsi nel contesto della forza maggiore.

 

DESTINATARI

– RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti, Pubbliche Amministrazioni e Aziende pubbliche

– Fornitori e prestatori di servizi della P.A.

– Responsabili degli Uffici tecnici e delle gare di appalto di Enti pubblici e Centrali di committenza

– Responsabili tecnici ed amministrativi di imprese e soggetti privati operanti nel settore degli appalti pubblici

– Operatori economici

– Liberi professionisti

Webinar organizzato da PPI – Public Procurement Institute, in collaborazione con Studio Legale Piselli & Partners e Venezia Studi.

Revisioni Prezzi

REVISIONE PREZZI NEI CONTRATTI PUBBLICI: COMPENSAZIONI 1° e 2° SEMESTRE 2021 ed EFFETTI DELLE DECISIONI DEL TAR LAZIO. LE NUOVE REGOLE DEL DECRETO “AIUTI”

La revisione dei prezzi d’appalto nei contratti pubblici su base legale o contratti
La revisione dei prezzi d’appalto nei contratti pubblici su base legale o contrattuale

Back To Top
Cerca