skip to Main Content

SVILUPPI E NOVITÀ PER L’ARTE DIGITALE

Presentata lo scorso mercoledì 7 aprile, tokenizzata e trasferita dall’autore al collezionista, l’opera REMIX ME di Hackatao, che fa capo alla galleria di Eleonora Brizi.
Lo Studio Piselli&Partners è stato animatore e ospite del web happening che ha riunito esperti, appassionati d’arte e il team tecnico-legale di settore, con gli Avvocati Stefano Ambrosetti e Rosalba Cori, nonché la Dott.ssa Serena Nardoni.

I partecipanti hanno avuto la possibilità di assistere, come testimoni privilegiati, ad un momento culminante nel rivoluzionario ambito dello scambio e della diffusione delle opere d’arte in blockchain, quale habitat digitale garantito: il cosiddetto processo di tokenizzazione di un’opera digitale originale, con la creazione del relativo NFT (Non Fungible Token) che, firmato da Hackatao e trasferito in diretta nel wallet dell’Avv. Pierluigi Pisellirappresenta il certificato di autenticità e unicità di REMIX ME.
Con REMIX ME, Hackatao ha lanciato al suo pubblico, di artisti e appassionati, un messaggio importante, aprendo la discussione al fenomeno del “remixaggio” che, seppur ben noto nel mondo dell’arte, ancora non gode di specifica codificazione.
Le modalità di ricezione di questo invito sono letteralmente rimesse nelle mani degli artisti, chiamati a prendere parte ad uno scambio creativo fondato sulla condivisione di idee, i cui esiti saranno al centro delle nostre successive riflessioni.
L’evento è disponibile sul canale YouTube dello Studio Legale Piselli&Partners al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=LSZ39NZIrhQ
Back To Top
Cerca