ASSOCIAZIONE DI STAMPO MAFIOSO: LE SEZIONI UNITE SULL’ATTUALITA’ DELLA PERICOLOSITA’ DEL PROPOSTO

Corte Suprema di Cassazione – Sezioni unite penali

All’esito dell’udienza del 30 novembre 2017 la Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi in chiave nomofilattica sulla delicata questione “Se, nel procedimento applicativo delle misure di prevenzione personali nei confronti degli indiziati di ‘appartenere’ ad una associazione di tipo mafioso, sia necessario accertare il requisito della ‘attualità’ della pericolosità del proposto” con una storica decisione destinata ad incidere significativamente nell’ampio e qualificato dibattito di letteratura e giurisprudenza, ha stabilito a Sezioni Unite il seguente principio di diritto: “Nel procedimento applicativo delle misure di prevenzione personali agli indiziati di “appartenere” ad una associazione di tipo mafioso, è necessario accertare il requisito della “attualità” della pericolosità del proposto”.