AGGIORNAMENTO DEI “PIANI OPERATIVI DI RAZIONALIZZAZIONE” DELLE SOCIETA’ E DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE

Corte-dei-Conti-BolognaCon la delibera n. 4 del 12.11.2016, la Corte dei Conti Emilia Romagna, a seguito di una richiesta di parere avente ad oggetto i “Piani operativi di razionalizzazione” delle Società e delle partecipazioni societarie direttamente o indirettamente possedute, introdotti dall’art. 1, comma 612, della Legge n. 190/14, ha rilevato che in assenza di specifiche indicazioni da parte del Legislatore il “Piano operativo di razionalizzazione” delle Società e delle partecipazioni può essere aggiornato a fronte di normative sopravvenute che modifichino le competenze dell’ente, anche al fine di contestualizzarlo rispetto alla normativa vigente.

Nel frattempo, sul piano normativo, il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto attuativo in materia di partecipazioni societarie delle Amministrazioni pubbliche e di servizi pubblici locali di interesse economico generale, ai sensi della Legge n. 124/15 (c.d. Legge Madia), mediante l’adozione di un Testo Unico.