lalli

Prof. ANGELO LALLI

Of Counsel

AREE DI ATTIVITÀ

Antitrust
Diritto pubblico dell’economia
Diritto dei mercati dell’energia elettrica e del gas, delle comunicazioni elettroniche e dei trasporti
Regolazione del mercato dei farmaci
Vigilanze sui mercati finanziari
Diritto dei beni e dei servizi pubblici
Tutela amministrativa dei consumatori
Diritto dell’ambiente
Società pubbliche e in house
Disciplina nazionale ed europea degli aiuti alle imprese
Responsabilità amministrativa e contabile
Conflitto di interessi
Consulenza istituzionale e normativa

SEDE
Roma

LINGUE
Italiano, inglese

BIOGRAFIA

Laureato in giurisprudenza con lode presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Dottore di ricerca in Discipline pubblicistiche presso l’Università di Teramo nel 2001.

Dal 2013 è professore di Diritto amministrativo presso il Dipartimento di Scienze giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza” e Direttore del Master di II Livello in Diritto dell’ambiente organizzato presso il medesimo Dipartimento.

A seguito di vittoria di concorso pubblico per titoli ed esami, dal febbraio 2001 è stato nominato nel ruolo della carriera direttiva dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Nel 2008 l’Autorità gli ha conferito l’incarico di responsabile dell’Ufficio per i Rapporti con le Istituzioni Pubbliche e nel 2009 quello di responsabile della Direzione conflitto di interessi, competente ad applicare la legge 20 luglio 2004, n.215.

Dal dicembre 2011 fino al marzo 2013 è stato Vice-capo della Segreteria tecnica del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, segretario del Consiglio dei Ministri (Governo Monti).

Autore di pubblicazioni in materia di analogia e potere interpretativo del giudice; contratti pubblici; sindacato giurisdizionale; tutela giurisdizionale degli interessi; attività consultiva nella pubblica amministrazione; concorrenza; analisi economica e giuridica della regolazione, beni pubblici, beni culturali, ambiente, conflitti di interessi e corruzione, processo amministrativo e società pubbliche.

Ha scritto tre monografie: Disciplina della concorrenza e diritto amministrativo, Editoriale scientifica, Napoli, 2008; L’Antitrust in Italia, Il nuovo ordinamento (quest’ultima insieme ad Antonio Catricalà), Giuffrè Editore, Milano, 2010; I beni pubblici. Imperativi del mercato e diritti della collettività, Jovene Editore, Napoli, 2015.

Insieme a Maurizio Meschino ha, inoltre, curato i seguenti volumi: Le Società partecipate dopo la Riforma Madia, Commento organico al D.lgs. 19 agosto 2016, n. 175, Dike, Giuridica editrice, Roma, 2016; L’esecuzione dei contratti pubblici, Guida alle regole del rapporto contrattuale alla luce del decreto correttivo n.56/2017, Dike, Giuridica editrice, Roma, 2017; I nuovi appalti pubblici di servizi e forniture, Dike, Giuridica editrice, Roma, 2017; Il partenariato pubblico-privato e le concessioni. Guida alla normativa alla luce del decreto correttivo n. 56/2017, Dike, Giuridica editrice, Roma, 2017.

È avvocato cassazionista dal febbraio 2015.