REVISIONE MASSIVA DEI CLASSAMENTI CATASTALI PER MICROZONE: NUOVO PUNTO A FAVORE DEI CONTRIBUENTI. E’ NULLO L’ACCERTAMENTO PRIVO DI MOTIVAZIONE.

Continuano le decisioni a favore dei ricorrenti che hanno impugnato gli avvisi di accertamento notificati dall’Agenzia delle Entrate – Ufficio provinciale - Territorio – di Roma, negli ultimi anni. La Sezione n. 41 della CTP di Roma con sentenza, n.…

Leggi tutto

VALORI OMI: MERI INDIZI CHE NON PROVANO LO SCOSTAMENTO DEL PREZZO DI CESSIONE DI UN IMMOBILE, ANCHE SE AFFIANCATI ALLE INDAGINI BANCARIE DEL COMPRATORE

Per la CTP di Forlì (sentenza n. 391, depositata il 26 ottobre 2015) le indagini bancarie non costituiscono una presunzione legale valida ai fini delle imposte indirette. Da ciò ne consegue che l’accertamento avviato sulla discrasia con i valori OMI…

Leggi tutto

CARENZA DI MOTIVAZIONE, SE NELLA CARTELLA DI PAGAMENTO NON VIENE INDICATO L’ITER LOGICO-GIURIDICO SEGUITO DALL’UFFICIO

Gli Ermellini, nel confermare le decisioni dei precedenti gradi di giudizio pro contribuente, confermano l’orientamento ormai consolidato secondo cui, anche se preceduta dalla notifica della prodromica comunicazione d’irregolarità ai sensi dell’art. 36-ter del D.P.R. n. 600/73 (c.d. controllo formale), la…

Leggi tutto
  • 1
  • 2